Invia un messaggio!

:: 3155 - 3179 of 5055

 

3155 - Domenica 12 Agosto 2018 - 12:07 pm

Nome:

1908

Località:

Messaggio:

Veramente hanno piu tifato che contestato.cose che tu hai fatto comodamente a casa
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3156 - Domenica 12 Agosto 2018 - 11:58 am

Nome:

Località:

Messaggio:

Contestare non è importante, è l'unica cosa che conta (UL)

Admin: reply | delete | edit

 

3157 - Domenica 12 Agosto 2018 - 11:22 am

Nome:

Lo Sciacallo

Località:

Roma

Messaggio:

Ma il punto è proprio questo: non che non siano dei bravi costruttori di notizie, ma che siano costruttori. Chi è il committente? La verità? Se così fosse, non viaggerebbero a corrente alternata. Ma siccome così non è, allora la domanda resta in piedi. Chi parla di conflitti di interesse, non senza una qualche buona ragione, dovrebbe prima chiedersi se ne abbia ed essere trasparente. Altrimenti finisce per diventare come Repubblica, un giornale che dice di essere di sinistra e ospita solo pareri proni al Capitale.

FORZA LECCE!!!

Admin: reply | delete | edit

 

3158 - Domenica 12 Agosto 2018 - 11:08 am

Nome:

1908

Località:

Messaggio:

Serve un mediano di categoria e un vero centrale! Cosenza a parte tutti in condizione dubbia,e ora anche Bovo,fermo ai box da dicembre scieso!!!!
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3159 - Domenica 12 Agosto 2018 - 11:08 am

Nome:

1908

Località:

Messaggio:

Serve un mediano di categoria e un vero centrale! Cosenza a parte tutti in condizione dubbia,e ora anche Bovo,fermo ai box da dicembre scieso!!!!
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3160 - Domenica 12 Agosto 2018 - 10:47 am

Nome:

Davor

Località:

Messaggio:

Perché penso che loro siano molto bravi e mille spanne sopra gli altri. E che anche se non sono quasi mai d'accordo con loro, capisco che la notizia non piace a me ma non è che non sia sempre ben costruita. Così come i loro pensieri ben articolati e mai forfettari.

Admin: reply | delete | edit

 

3161 - Domenica 12 Agosto 2018 - 10:18 am

Nome:

Lo Sciacallo

Località:

Roma

Messaggio:

Una rondine non fa primavera, Davor. Anzi, conferma quello che si è sempre pensato: se sono capaci di assumere le informazioni utili e di tradurle in articoli ben fatti, perché lo fanno a corrente alternata o a ddu mina lu ientu?

FORZA LECCE!!!

Admin: reply | delete | edit

 

3162 - Domenica 12 Agosto 2018 - 10:10 am

Nome:

Lo Sciacallo

Località:

Roma

Messaggio:

Credo che l'alternativa a Di Piazza sia Palombi, non Pettinari. Considero Pettinari l'alternativa del duo Caturano/Saraniti.
I problemi principali della nostra squadra restano però - restano, perché già c'erano negli anni passati ed erano stati mascherati dalla categoria e dalla forza complessiva della squadra anche a seguito della cura Liverani - nelle retrovie: gli interventi fin qui fatti hanno riguardato le fasce, urgono puntelli nel mezzo, sulla linea difensiva, e, nel caso si volesse insistere su sto diavolo di 433 più o meno adulterato nel mediano, perché Arrigoni - e lo dico con la morte nel cuore perché sono stato tra i pochi a difendetlo dal modo omicidiario con cui era stato trattato da Padalino e a sottolinearne il valore - non è uomo da centrocampo a 3 con due cursori. Quindi o si sacrifica Arrigoni per un centrocampista in grado di saper ricoprire il ruolo in questione o si rinuncia ai due cursori e si rimette in pista Armellino o un suo simile di categoria.

FORZA LECCE!!!

Admin: reply | delete | edit

 

3163 - Domenica 12 Agosto 2018 - 9:59 am

Nome:

1908

Località:

Messaggio:

Io non riesco a convincermi che Pettinari sia meglio di Di Piazza...
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3164 - Domenica 12 Agosto 2018 - 9:46 am

Nome:

fuori sede

Località:

Messaggio:

Forza lecce

Admin: reply | delete | edit

 

3165 - Domenica 12 Agosto 2018 - 9:39 am

Nome:

Ale77

Località:

Messaggio:

Shock! Ma Pettinari è meglio di Di Piazza? E Armellino non serve a niente?

Admin: reply | delete | edit

 

3166 - Domenica 12 Agosto 2018 - 6:47 am

Nome:

Località:

Messaggio:

1908 sei da internare in un manicomio non accetterò mai le tue scuse...

Admin: reply | delete | edit

 

3167 - Domenica 12 Agosto 2018 - 2:15 am

Nome:

Bottiglia

Località:

Messaggio:

Posso anche avere i miei pregiudizi ma proprio perché spesso riscontro un lavoro fatto male, posso riconoscere un lavoro fatto bene. Con l’articolo sull’affare lamantia caturano hanno fatto chiarezza smorzando sul nascere le sterili polemiche che stavano nascendo sui forum. Questa volta hanno reso un servizio utile andando a cercare i fatti.
Quanto alla partita di oggi mi è sembrato che i nuovi aggiungano qualità alla rosa ma credo che dovremmo ancora capire la reale dimensione del Lecce e agire di conseguenza. Andare con due punte un trequartista ed un centrocampo a tre a Genoa è un azzardo che puoi correre trattandosi di coppa Italia. Ma bisogna vedere in campionato che differenza ci sarà fra noi e le corazzate Benevento Verona Palermo ecc perché non è detto che potremo giocare così con tutte. Magari un atteggiamento più coperto potrebbe giovare se dovremo strappare punto su punto per salvarci.

Admin: reply | delete | edit

 

3168 - Domenica 12 Agosto 2018 - 1:02 am

Nome:

Davor

Località:

Messaggio:

bottiglia che fa complimenti a PL??? Cadono tutte le certezze 😂

Admin: reply | delete | edit

 

3169 - Domenica 12 Agosto 2018 - 12:55 am

Nome:

Lo Sciacallo

Località:

Roma

Messaggio:

PL, Davor.

FORZA LECCE!!!

Admin: reply | delete | edit

 

3170 - Domenica 12 Agosto 2018 - 12:50 am

Nome:

Lo Sciacallo

Località:

Roma

Messaggio:

Se quel mondo è dei pochi eletti che vengono descritti, nessuno avrebbe il diritto di parlare in loro vece, se non su espressa delega. Mi ha fatto un po' sorridere l'idea che si è quasi voluto far passare dei nostri ultrà da parte di coloro che ritengono di averne assunto le difese (ma perché mai poi? Da quando criticare equivale ad offendere?) e che però si sono ben guardati dall'affermare di appartenere a quel mondo: gli ultrà non frequentano i social, non leggono, parlano solo stadio (o agli allenamenti) o in riunioni apposite. Ci mancava solo che li raffigurassero con il cappuccio ed il compasso. Credo di poter affermare che, a dispetto di come noi cinque veniamo dipinti, pur non conoscendo i nostri ultrà se non da quello che dicono e fanno la domenica e nelle competizioni ufficiali e ufficiose, noi nutriamo un rispetto infinito per i nostri ultrà e li critichiamo, quando lo facciamo, perché vogliamo il loro bene (parafrasando Don Milani), non la loro dissoluzione. E proprio perché li rispetto non ce li vedo affatto estranei al mondo che li circonda, ma curiosi, attenti osservatori, dinamici protagonisti, cui non possono sfuggire letture di social o di quotidiani. Perché saranno anche "contro", ma per esserlo in concreto contro qualcuno quel qualcuno lo devi conoscere e la conoscenza non ti viene solo dal riferito. Lunga vita ai nostri tifosi, lunga vita alla nostra passione, lunga vita al nostro Lecce. (Fine)

FORZA LECCE!!!

Admin: reply | delete | edit

 

3171 - Domenica 12 Agosto 2018 - 12:46 am

Nome:

Lo Sciacallo

Località:

Roma

Messaggio:

WM, non so se siamo in 5 o in 100 né ho la pretesa di parlare per loro. Questo forum si distingue da altri perché non ha filtri. È a tutti gli effetti un muro. Per chi ha mai visitato Pompei sui muri di quella città museo è possibile leggere frasi lasciate dai suoi antichi abitanti: inviti elettorali, invettive all'indirizzo di qualcuno, sberleffi, pubblicità. Un muro può essere eretto per difendersi, per delimitare una proprietà, per separarsi da altri.
Ma se quel muro diventa una pagina dove lasciare un messaggio, ecco che quel muro finisce per unire, per essere un ponte di comunicazione anziché uno iato che divide i buoni dai cattivi, i pasdaran dai civilizzati. Un muro infatti non è un fossato, sempre che sia ben usato.
La forza di questo muro risiede proprio in questo: ognuno può scriverci sopra, autodisciplinandosi. È la forza del pensiero che rende quanto scritto solido: ecco perché il nome o l'anonimo è un dettaglio secondario. Siamo tutti anonimi, ancor più se scriviamo cazz.te prive di senso; usciamo dall'anonimato senza forma quando pur protetti da nickname o da spazi vuoti esponiamo concetti destinati a rimanere impressi e ce ne assumiamo, con la paternità pur custodita, la conseguente responsabilità.
Chi più chi meno sa che questo è il tacito accordo che consente a questo muro di resistere all'insulto del tempo.
Molti frequentatori non ci sono più o non sono più assidui come lo erano agli esordi.
Altri fanno capolino di tanto in tanto, altri ancora si divertono ad essere cangianti restando sempre gli stessi anche quando non si fanno identificare dai loro nomi storici.
Altri infine si sono aggiunti nel tempo.
Tutti condividiamo la stessa passione e, come è noto, le passioni uniscono, ma anche dividono.
Da alcuni anni ormai esiste una spaccatura - inutile negarlo - che non attraversa solo i frequentatori di questo forum ma tutti i siti e di fatto la stessa tifoseria.
Nulla di grave, si tratta di cosa assai diffusa specie nei grossi centri: a Roma, per dire, esiste dai tempi di Romolo e Remo.
Superabile? A tutto c'è rimedio, se lo si vuole cercare.
E il rimedio lo si cerca dialogando, sfruttando il potere di coesione proprio dei mattoni che compongono un muro e non cedendo al porere di divisione che un muro esercita nella sua totalità.
In queste settimane su questo muro alcuni di noi hanno voluto riflettere sugli ultimi accadimenti.
La querelle Chirico' sì, Chirico' no non attraversa solo la tifoseria. É stata cavalcata da una certa propensione di taluni siti ad alimentare divisioni. Ci si è spinti ad osservare come a risultare intransigenti nei confronti del giocatore e del DS fossero gli stessi interpreti che con altri protagonisti sulla scena avevano mostrato maggiore disponibilità a concedere credito, a dispetto di evidenze perniciose. E ci si è chiesti che cosa ci stesse sfuggendo: si trattava di fenomeni interdipendenti o scollegati e però fusi da mere coincidenze temporali?
La reazione ricevuta non è stata positiva. Personalmente mi aspettavo un confronto anche acceso (la passione infiamma gli animi, sarebbe stato preoccupante il contrario), ma ho dovuto constatare come la risposta ricevuta avesse trasformato il muro in uno steccato con fossato e con i coccodrilli pure.
Qualcuno ha diritto di parola, giudizio e contestazione; ha persino diritto di influenzare le scelte di azionisti di una società senza essere azionista egli stesso. Qualcun altro non ha neppure il diritto di farglielo notare. Perché? Perché sono cose che non possono essere comprese, perché è un mondo che non ci appartiene.
Se così è deve valere per tutti (prima parte)

FORZA LECCE!!!

Admin: reply | delete | edit

 

3172 - Domenica 12 Agosto 2018 - 12:26 am

Nome:

Davor

Località:

Messaggio:

Bottiglia, chi é questo qualcuno che ha scritto un articolo circostanziato? E di che articolo parli?’

Admin: reply | delete | edit

 

3173 - Domenica 12 Agosto 2018 - 12:03 am

Nome:

1908

Località:

Messaggio:

Chiedo scusa a tutti gli utenti,al WM,e anche al anonimo per i toni espressi(anche se secondo me non hai il Lecce nel cuore,questo è sicuro)
La rabbia per la partita era tanta,e certe provocazioni in determinati momenti secondo me vanno evitati.non accadrà piu
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3174 - Sabato 11 Agosto 2018 - 11:53 pm

Nome:

Lo Sciacallo

Località:

Roma

Messaggio:

Quando affronti un avversario di categoria superiore e per di più con ambizioni da Europa League devi approfittare per concentrare l'attenzione sul bucchiere mezzo vuoto. Perciò non parlerò di ciò che già sembrava funzionare con il Salò (Petriccione e i suoi inserimenti; il cingolo Calderoni-Mancosu; i movimenti di Falco; Vigorito) né indugiero' su alcune fragilità da imputare alla preparazione (Pettinari macchinoso, Haye acerbo: cose che miglioreranno col tempo).
Mi soffermero' su ciò che invece il campo ha restituito impietosamente come da buttare al macero: i due centrali di difesa; il laterale destro e il centrale di centrocampo.
Che la difesa del Lecce dovesse essere il settore su cui intervenire con urgenza era fuori discussione. Al di là dei meriti e della riconoscenza da tributare ai gladiatori che ci hanno riportato in B, occorreva prendere atto del fatto che quegli stessi interpreti ci avrebbero fatto tribolare nel palcoscenico appena riconquistato.
Il Genoa ha confermato ciò che già sapevamo e per affetto non volevamo metabolizzare: Cosenza e Marino sono giocatori troppo statici (il primo più dotato è però anche falloso), Lepore, un jolly prezioso in serie C, non ha il passo del laterale di serie B. Possono essere dei panchinari, Cosenza al più può essere un titolare ma con accanto un centrale di livello e mobilità superiore. Ed infatti il DS e la società si sono mossi sul mercato, individuando due laterali che sembrano promettenti (Calderoni è un po' un diseal: inizia a scartamento ridotto, poi migliora dal 15mo minito in poi, probabilmente risente della preparazione; Fiamozzi ha i movimenti giusti, ma non ha ancira le gambe) e recuperando un centrale di esperienza che però non sarà disponibile prima di ottobre. E questo è un problema. Non possiamo permetterci 8 partite con Cosenza e Marino (men che meno Legittimo, va da sé). Né possiamo pensare a Bovo come tampone per le 8 partite in questione: ci vuole un centrale esperto ma reattivo, dinamico, non un trentacinquenne reduce da un infortunio. A Bari c'era un centrale scuola Roma, che fine ha fatto?
Ma abbiamo un problema anche a centrocampo, dove pensavamo di essere ben messi.
Siamo riprecipitati nell'equivoco Arrigoni isolato. É stata la croce su cui si è inchiodato Pedalino: Arrigoni da il meglio di sé e lo abbiamo appurato lo scorso anno se affiancato da un altro centrocampista che faccia da cerniera. É giocatore da 442, non da 433. Può andare in un 4312 se uno dei due centrocampisti ha caratteristiche simili a quelle di Armellino. Petriccione e' votato più agli inserimenti che al contenimento, è un Mancosu di destra. Ma ad Arrigoni serve un Armellino o serve che uno tra Mancosu e Petriccione mortifichi la propria natura. Contro il Genoa nel secondo tempo lo ha fatto Mancosu.
Mi chiedo perché violentare le caratteristiche di un giocatore (o due) se la soluzione ce l'hai in casa: Arrigoni e Armellino centrali e Mancosu e Petriccione ai lati, con Falco a ridosso di Palombi o Pettinari o La Mantia.
Per fortuna Liverani non è Pedalino, ma non vorrei che, ancora una volta, le sirene - nefaste - del 433 che tanto attirano il nostro DS e che furono in parte silenziate lo scorso anno proprio con l'arrivo di Liverani e l'introduzione di un 4312 spurio abbiano ripreso a suonare. Se così è, mai questo sonoro 4-0 fu più salubre: sonata da requiem.

FORZA LECCE!!!

Admin: reply | delete | edit

 

3175 - Sabato 11 Agosto 2018 - 11:49 pm

Nome:

1908

Località:

Messaggio:

Dai rileggiti i post,insistendo con la parola che ho scritto « abbastanza » e comunque anche in serate cosi pensi a dire « avevo ragione » quando OGNI TIFOSO si preoccupa???
KTM sta godi eh?!?! Non vedevi l’ora di scrivermi e sciverci eh! Altro che tifoso del Lecce,tie sinti propriu nu gran f****o di p******a!!!!! Denunciami dai,cosi sapro’ finalmente chi sei KTM,dai! Voglio proprio vederti in faccia finalmente! WM poi me lo banni che continua a non mettere un nickname come lo avevi detto???
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3176 - Sabato 11 Agosto 2018 - 11:29 pm

Nome:

Località:

Messaggio:

1908 sei un voltafaccia mi hai massacrato quando ho detto che siamo una buona squadra di Serie C, adesso ti lamenti che gli acquisti sono pochi...deciditi cosa vuoi fare da grande...cosa penso della partita di oggi che oggi il era superiore di molto il risultato ci sta...

Admin: reply | delete | edit

 

3177 - Sabato 11 Agosto 2018 - 11:17 pm

Nome:

1908

Località:

Messaggio:

Secondo me se si continua a schierare Lepore sarà proprio malafede ormai.non si può con questo Fiamozzi in forma poi ancora peggio. Saraniti da cedere,cin Caturano.temo che non siano stati abbastanza aquisti validi,e abbastanza cessioni... speriamo dai
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3178 - Sabato 11 Agosto 2018 - 11:06 pm

Nome:

Mesciu pippi

Località:

Oltralpe

Messaggio:

Secondo il mio modesto parere al netto della differenza di categoria,e visto il comportamento tenuto nel secondo tempo penso che il Lecce ha pagato lo scotto di ritornare a giocare in uno stadio di serie A. Secondo me il bicchere è mezzo pieno.
FORZA LECCE

Admin: reply | delete | edit

 

3179 - Sabato 11 Agosto 2018 - 10:58 pm

Nome:

Località:

Messaggio:

Martignano 31 luglio 2018: il buon giorno si vede dal mattino.....

Admin: reply | delete | edit

 

::3155 - 3179 of 5055

Invia un messaggio sul Guestbook!